Comunicare con gli angeliMeditazioni

La dimensione angelica

Gli angeli vivono e si muovono in una dimensione diversa dalla nostra; esistono ad una frequenza vibrazionale un po’ più sottile di quella generalmente percepita dai nostri sensi; ecco perché ci può risultare difficile, ma non impossibile, vederli e sentirli. Il contatto può avvenire sotto forma di sogno, di meditazione, di ispirazione; in molti raccontano di aver visto una breve scintilla, segno della presenza degli angeli.

Per facilitare il contatto e la comunicazione con gli esseri di luce, è necessario sintonizzarsi sulla loro stessa frequenza. Gli angeli custodi, ma in generale tutti gli angeli, desiderano ardentemente comunicare con noi e per farlo cercano di ridurre il più possibile le loro frequenze “angeliche”. Ciò nonostante, gli angeli non possono scendere al di sotto di una certa frequenza quindi, anche noi dobbiamo cercare di innalzare le nostre vibrazioni energetiche, fino a raggiungere  le meravigliose frequenze Divine dell’amore incondizionato e della gioia che pervadono la dimensione angelica.

Per innalzare le nostre frequenze è molto utile meditare. E’ sufficiente metterci in un luogo tranquillo della nostra casa, spegnere il cellulare per non essere disturbati e fare dei respiri profondi per entrare in uno stato di rilassamento totale; più riusciremo a concentrarci sul nostro respiro, più sarà semplice liberare la mente da ogni pensiero. Quando ci sentiremo sufficientemente rilassati, cerchiamo di focalizzare la nostra meditazione sull’amore incondizionato, che per gli angeli è lo stato naturale, lasciandoci trasportare da questo sentimento. Ispiriamo profondamente ripetendo nella nostra mente la parola “amore”, lasciamo che questo sentimento attraversi tutto il nostro corpo e poi espiriamo lentamente. Ripetiamo tutto per sette volte e lasciamoci avvolgere dall’energia dell’amore.

Se alla fine della meditazione ci sentiremo felici senza una ragione o proveremo un senso di pace interiore e di beatitudine, allora potremo ritenere di esserci sintonizzati con la dimensione angelica e non dovremo fare altro che invitare il nostro amato angelo custode ad entrare nella nostra vita.

 

Maria

Sull'autore

Avatar
Maria

Ciao! Se stai leggendo queste parole, se mentre navigavi su Internet sei finito su questa pagina, non è un caso. Probabilmente il tuo angelo ti ha condotto sin qui. Mi chiamo Maria, e sin da quando ero piccola ho sempre avuto una grande fede in Dio e negli angeli. Ho sempre saputo di non essere sola e in effetti ho sempre sentito una vocina che mi metteva in guardia dai pericoli o mi indicava cosa fare. Pur non avendo mai visto con gli occhi i miei angeli, sono entrata più volte in contatto con loro: in particolare mi è accaduto innumerevoli volte di essere svegliata nel cuore della notte da una carezza o da un abbraccio e di percepire la loro presenza nella mia stanza. Ed ora, eccomi qui! Quella vocina mi ha svegliato nel cuore della notte dicendomi di creare questo blog e di chiamarlo "La voce degli angeli". Spero che i contenuti e i temi che tratterò, possano aiutare tutti coloro che vogliono entrare in contatto con queste magnifiche creature, che Dio, con il suo immenso amore, ci ha donato per sostenerci nei momenti di difficoltà e guidarci nel nostro cammino terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *