AngeliAngeli della natura

Gli angeli della natura

Sono tantissime le persone che credono negli angeli e negli arcangeli, un po’ meno meno quelle che credono nelle fate; eppure, queste fantastiche creature esistono e svolgono importanti funzioni, proprio come gli angeli. Dio infatti, con il suo grande amore e la sua immensa misericordia, ha fatto in modo che ogni creatura e quindi, non solo gli esseri umani, ma anche gli animali e le piante, avessero un angelo.

Dato che la natura si compone di quattro elementi naturali: fuoco, terra, acqua e aria, gli angeli della natura appartengono al “regno delle creature elementali” ognuno dei quali ha un proprio compito e una propria funzione. Ci sono le ondine, cioè gli elfi dell’acqua; le sirene, che si occupano delle piante marine; gli gnomi, che lavorano con le pietre e i minerali e le fate, che si occupano delle piante, dei fiori e degli animali.

Le fate, sono creature angeliche che vivono vicinissime alla terra, per poter meglio compiere la loro missione divina di proteggere piante e animali; sono gli angeli della natura più conosciuti e hanno lo scopo di aiutare  affettuosamente gli umani e gli altri essere viventi a svilupparsi. Sono molto simili a come vengono rappresentate nei libri per bambini, con ali sottili come quelle delle libellule o colorate come quelle delle farfalle.

Diversamente dagli angeli, le fate possiedono un ego e sono quindi dotate di capacità di giudizio. Vivono in stretta vicinanza con noi esseri umani e sono influenzate dalle nostre emozioni, legandosi all’energia che trovano a disposizione; sono in grado di recepire e assorbire i nostri pensieri sia positivi che negativi e di ampliarli.

Tendono a farsi vedere dai più piccini, perché hanno mente aperta e cuore puro, ma non è detto che non si mostrino anche agli adulti che hanno mantenuto tali caratteristiche. Possono indispettirsi molto facilmente se non le rispettiamo o non ci curiamo della natura, ma diversamente da quello che molti pensano, non sono cattive.

 Amano rendersi utili e sono molto generose con chi si dimostra gentile con gli animali e la natura. Sono esseri molto affettuosi e desiderano il meglio per tutti glie esseri viventi; vogliono che la nostra vita sia piena di gioia, abbondanza e salute.

Le fate ci ricordano che:

  • la vita è gioiosa e divertente;
  • la natura va rispettata;
  • ogni cosa è viva;
  • gli animali sono nostri fratelli e sorelle;
  • tutto può essere magicamente manifestato nelle nostre vite.

Se avete a cuore la vita di un fiore, di una pianta o di un animale, non esitate a chiedere il loro aiuto; in virtù della loro estrema vicinanza, gli angeli della natura, possono intervenire anche per risolvere problemi concreti legati ai soldi, alla casa, alla carriera o al giardinaggio, ma a differenza degli angeli, che aiutano tutti, ricordate che le fate, aiuteranno solo chi si dimostrerà rispettoso e gentile nei confronti di tutti gli esseri viventi.

Maria

Sull'autore

Maria

Ciao! Se stai leggendo queste parole, se mentre navigavi su Internet sei finito su questa pagina, non è un caso. Probabilmente il tuo angelo o l'Universo (non importa come vuoi chiamarlo) ti ha condotto sin qui. Mi chiamo Maria, e sin da quando ero piccola, sono sempre stata affascinata dagli angeli e dalle fate. Ho sempre avuto l'impressione di non essere sola e in effetti ho sempre sentito una vocina che mi metteva in guardia dai pericoli o mi indicava cosa fare. Pur non avendo mai visto con gli occhi i miei angeli, sono entrata più volte in contatto con loro: in particolare mi è accaduto innumerevoli volte di essere svegliata nel cuore della notte da una carezza o da un abbraccio e di percepire la loro presenza nella mia stanza. Sebbene all'inizio tutto questo mi incuteva paura, in seguito ad una serie di eventi dolorosi, mi sono avvicinata sempre di più al mondo angelico e ho iniziato a comunicare con queste splendide creature. Dapprima ho acquistato tutti i libri di Doreen Virtue, poi ho seguito un seminario della splendida Isabelle Von Fallois ed il corso di Doreen Virtue che mi ha permesso di diventare Angel Card Reader certificata. Ed ora, eccomi qui! Il mio percorso spirituale è soltanto all'inizio, ma quella vocina di cui vi parlavo, mi ha svegliato nel cuore della notte dicendomi di creare questo blog e di chiamarlo "La voce degli angeli". Spero che i contenuti e i temi che tratterò, possano aiutare tutti coloro che vogliono entrare in contatto con queste magnifiche creature, che Dio, con il suo immenso amore, ci ha donato per sostenerci nei momenti di difficoltà e guidarci nel nostro cammino terreno.

1 commento

  1. Ermanno Rispondi

    “Spezza un pezzo di legno e io sarò lì, alza una pietra e lì mi troverai”

    La mia frase preferita dal Vangelo di Tommaso, considerato apocrifo!!!
    Di una immensità gigantesca. Ogni volta che la rifletto rimango senza fiato!

    Buona notte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa l'operazione richiesta * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.