CambiamentoVivi bene adesso

Modificare le convinzioni limitanti

Per realizzare lo scopo della vita è molto importante modificare le convinzioni limitanti sul mondo, sulla vita e sulle proprie potenzialità, perché esse influenzano il nostro modo di pensare e di agire.

Cosa sono le convinzioni limitanti?

Le convinzioni limitanti sono una forma di resistenza interna che influenzano in maniera determinante le azioni, i comportamenti e le scelte che facciamo; esse non riguardano l’oggettività delle cose, poiché vengono create dalla nostra mente, interpretando la realtà in maniera soggettiva e personale.

Alcune convinzioni limitanti tipiche della nostra epoca sono:

  • il tempo è denaro;
  • quando si diventa adulti, ci sono solo responsabilità e nessun divertimento;
  • con il matrimonio l’amore finisce;
  • i sogni sono poco pratici.

Molte altre convinzioni limitanti si formano inconsciamente dentro di noi, come conseguenza delle esperienze vissute:

  • non sono abbastanza…
  • non ho abbastanza…
  • non merito di…

Per non restare intrappolati nella rete delle vostre stesse convinzioni limitanti, vi propongo un esercizio semplice, ma molto efficace: tutto quello di cui avete bisogno è un foglio di carta e una penna.

Prendete il foglio, dividetelo a metà e cominciate con lo scrivere, sulla prima parte, tutte le convinzioni limitanti che, nel vostro dialogo interiore, affiorano dentro di voi. Quando avrete terminato, leggetele ad alta voce e fate attenzione alle sensazioni che vi procurano, per esempio una stretta al cuore e/o allo stomaco…quelle che vi susciteranno sensazioni di questo tipo, sono quelle che hanno potere su di voi e sulle vostre scelte.

Il secondo passo da fare è quello di rintracciare nella vostra vita, tutti gli episodi che dimostrano l’esatto contrario di quello che affermano le vostre convinzioni: aprite cuore e mente e ripercorrete la vostra vita.

Per tutta la durata dell’esercizio, chiedete ai vostri angeli di essere accanto a voi; se volete, invocate l’arcangelo Michele, che vi proteggerà e vi farà sentire sicuri e protetti.

Quando avrete individuato i fatti che dimostrano la non veridicità delle vostre convinzioni limitanti, scrivetele sulla seconda parte del vostro foglietto, quindi, tagliate il foglio a metà e buttate la prima parte: con questo gesto simbolico, è come se affermaste alla vita che non volete più essere schiavi delle vostre credenze limitanti, perché siete consapevoli del vostro potenziale.

Mentre fate l’esercizio, ricordate che come sempre si tratta di fare una scelta: scegliere di mantenere un’affermazione negativa oppure modificarla in una supportiva e realizzare la vita tanto desiderata.

Un abbraccio.

Maria

Sull'autore

Avatar
Maria

Ciao! Se stai leggendo queste parole, se mentre navigavi su Internet sei finito su questa pagina, non è un caso. Probabilmente il tuo angelo ti ha condotto sin qui. Mi chiamo Maria, e sin da quando ero piccola ho sempre avuto una grande fede in Dio e negli angeli. Ho sempre saputo di non essere sola e in effetti ho sempre sentito una vocina che mi metteva in guardia dai pericoli o mi indicava cosa fare. Pur non avendo mai visto con gli occhi i miei angeli, sono entrata più volte in contatto con loro: in particolare mi è accaduto innumerevoli volte di essere svegliata nel cuore della notte da una carezza o da un abbraccio e di percepire la loro presenza nella mia stanza. Ed ora, eccomi qui! Quella vocina mi ha svegliato nel cuore della notte dicendomi di creare questo blog e di chiamarlo "La voce degli angeli". Spero che i contenuti e i temi che tratterò, possano aiutare tutti coloro che vogliono entrare in contatto con queste magnifiche creature, che Dio, con il suo immenso amore, ci ha donato per sostenerci nei momenti di difficoltà e guidarci nel nostro cammino terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *