AngeliAngeli CustodiNoi e gli angeli

Gli angeli: luce fra le tenebre

A tutti è capitato almeno una volta nella vita di essere presi dallo sconforto. La tristezza rende l’aura più cupa e pesante, rendendola un fertile terreno per la negatività. Quando vi sentite in preda allo sconforto, chiedete al vostro angelo custode di infondervi il coraggio e la forza d’animo per poter reagire.

Gli angeli sono la luce e la luce sconfigge sempre le tenebre, ma nessuno può strapparvi dalle tenebre se non lo volete. È indispensabile chiedere aiuto agli angeli per permettere loro di intervenire.

Il vostro angelo custode potrà aiutarvi a trovare la fiducia per andare avanti; cercherà, per quanto gli è possibile, di mettervi in contatto con persone che vi possano aiutare; attirerà la vostra attenzione sugli aspetti luminosi della vostra esistenza.

Gli angeli conoscono il potere terapeutico del buonumore e se vi vedranno tristi, si sforzeranno in tutti i modi per farvi ridere. Fate del vostro meglio per cogliere tutte le occasioni propizie per una sana risata. Quando ridete la vostra aura si fortifica, risplende ed è in grado di combattere le tenebre.

Per alcuni essere tristi può diventare un’abitudine. Se vi accorgete che siete inclini ad avere questo atteggiamento, chiedete agli angeli di aiutarvi a reagire e a cambiare. Il vostro angelo custode  vi aiuterà in molti modi, chiedendo anche ad altri angeli di darvi una mano.

Spesso noi esseri umani siamo più inclini ad avvertire la presenza e a percepire i messaggi di una persona cara che non c’è più, che quelli degli angeli. In caso di necessità, gli angeli possono chiedere ad una persona cara di ritornare per aiutarvi, sostenervi ed esservi vicini.

Un altro modo per trovare conforto è pregare. La preghiera sprigiona un’energia potentissima in ogni circostanza, e può rivelarsi di grande conforto nei momenti di tristezza.

Ecco una preghiera, suggerita dagli angeli, per ritrovare la gioia di vivere:

“Signore, ti prego, 

allontana da me la tristezza.

Riversa su di me la tua luce,

così che io possa tornare a risplendere.

Manda i tuoi angeli in mio aiuto,

per infondermi il coraggio e la forza

di ricominciare a sentire 

la gioia nella mia vita.

Grazie.”

Scegliete di gioire delle piccole cose che vi circondano e di godere appieno di ogni istante della vostra vita. Nei momenti di sconforto pregate e invocate gli esseri celesti. Gli angeli sono la luce e se vi lascerete avvolgere dal loro amore, sarete voi stessi luce e potrete combattere contro le tenebre e la tristezza.

Un abbraccio di luce e amore.

Maria

Sull'autore

Avatar
Maria

Ciao! Se stai leggendo queste parole, se mentre navigavi su Internet sei finito su questa pagina, non è un caso. Probabilmente il tuo angelo ti ha condotto sin qui. Mi chiamo Maria, e sin da quando ero piccola ho sempre avuto una grande fede in Dio e negli angeli. Ho sempre saputo di non essere sola e in effetti ho sempre sentito una vocina che mi metteva in guardia dai pericoli o mi indicava cosa fare. Pur non avendo mai visto con gli occhi i miei angeli, sono entrata più volte in contatto con loro: in particolare mi è accaduto innumerevoli volte di essere svegliata nel cuore della notte da una carezza o da un abbraccio e di percepire la loro presenza nella mia stanza. Ed ora, eccomi qui! Quella vocina mi ha svegliato nel cuore della notte dicendomi di creare questo blog e di chiamarlo "La voce degli angeli". Spero che i contenuti e i temi che tratterò, possano aiutare tutti coloro che vogliono entrare in contatto con queste magnifiche creature, che Dio, con il suo immenso amore, ci ha donato per sostenerci nei momenti di difficoltà e guidarci nel nostro cammino terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *