AngeliNoi e gli angeli

I Cherubini: i custodi dei luoghi santi

I Cherubini sono i primi angeli che appaiono nelle Sacre Scritture. Dio li mise alle porte del Paradiso come guardiani della luce e delle stelle.

“Così egli scacciò l’uomo; e pose ad est del giardino di Eden i Cherubini, che roteavano da tutt’intorno una spada fiammeggiante, per custodire la via dell’albero della vita.”

GENESI, 3:24

Nell’Antico Testamento si parla di loro come i guardiani dei luoghi santi; essi hanno l’obbligo di farvi entrare solo chi autorizzato. Infatti, quando Dio ordinò a Mosè di costruire l’Arca dell’Alleanza, gli disse di mettere sul ponte due Cherubini, in modo che vigilassero sulla sicurezza dell’Arca.

Quanto al loro nome, esso ci rivela il loro potere di conoscere e di contemplare la Divinità e la loro capacità di riempirsi del dono della saggezza per poi comunicarlo. I Cherubini sono gli angeli per eccellenza. Essi vedono Dio perfettamente, ricevono pienamente la sua luce divina che convertono in puro amore.

Secondo i racconti dell’Antico Testamento il lavoro che svolgono con maggior frequenza è quello di trasportare Dio da un luogo all’altro. La loro conoscenza di Dio è perfetta, superata solo dalla passione ardente dei Serafini, ma il loro compito è legato alla protezione.

Essi rafforzano nella Fede tutti coloro che li pregano. Propria dei Cherubini è la forza dell’intelligenza, un’intelligenza che non si separa dall’amore. Sono circondati dalle fiamme, ma non sono rappresentati come esseri di fuoco. I colori che li caratterizzano sono il bianco splendente della luce, colorato con tinte dorate o di azzurro celeste.

I pittori rinascimentali li rappresentano come angeli bambini un po’ rotondetti, ma nell’Antico Testamento vengono descritti diversamente. Invocateli ogni volta che desiderate ricevere protezione, purificazione e saggezza e loro vi doneranno il loro aiuto e il loro amore.

Un abbraccio di luce e amore.

Maria

Sull'autore

Avatar
Maria

Ciao! Se stai leggendo queste parole, se mentre navigavi su Internet sei finito su questa pagina, non è un caso. Probabilmente il tuo angelo ti ha condotto sin qui. Mi chiamo Maria, e sin da quando ero piccola ho sempre avuto una grande fede in Dio e negli angeli. Ho sempre saputo di non essere sola e in effetti ho sempre sentito una vocina che mi metteva in guardia dai pericoli o mi indicava cosa fare. Pur non avendo mai visto con gli occhi i miei angeli, sono entrata più volte in contatto con loro: in particolare mi è accaduto innumerevoli volte di essere svegliata nel cuore della notte da una carezza o da un abbraccio e di percepire la loro presenza nella mia stanza. Ed ora, eccomi qui! Quella vocina mi ha svegliato nel cuore della notte dicendomi di creare questo blog e di chiamarlo "La voce degli angeli". Spero che i contenuti e i temi che tratterò, possano aiutare tutti coloro che vogliono entrare in contatto con queste magnifiche creature, che Dio, con il suo immenso amore, ci ha donato per sostenerci nei momenti di difficoltà e guidarci nel nostro cammino terreno.

2 Commenti

  1. Grazie Maria di queste bellissime preghiere amo gli angeli e queste pagine mi sono di grande aiuto per poterli invocare Dio ti benedica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *