ArcangeliArcangelo Uriel

Uriel: l’arcangelo intellettuale

Tutti coloro che studiano o che per lavoro o per qualsiasi altra ragione devono memorizzare dati e informazioni, possono trovare un grande alleato nell’arcangelo Uriel. Questo arcangelo viene da molti definito “l’arcangelo intellettuale”, perché è in grado di illuminare il nostro spirito attraverso informazioni, idee, rivelazioni e intuizioni.

Io ho scoperto questo arcangelo durante il mio ultimo anno di università. Uriel mi ha aiutato a mantenere la giusta concentrazione e a preparare gli ultimi esami in pochissimo tempo, con estrema facilità ed ottenendo sempre il massimo risultato.

Prima di iniziare a studiare, prima di un esame universitario, di un test o di un’interrogazione, chiedete ad Uriel di aiutarvi a comprendere e a ricordare le informazioni che dovete memorizzare.

Ecco una preghiera che potere pronunciare:

“Grazie arcangelo Uriel, di aiutarmi

a trovare la giusta concentrazione,

per studiare e memorizzare

tutte le informazioni di cui ho bisogno.”

Quando invocherete il suo aiuto, lui mormorerà la risposta esatta direttamente al vostro orecchio. Potrete ricevere il suo aiuto anche sotto forma di un’idea o di un pensiero che spunterà all’improvviso nella vostra mente. E’ molto importante, dopo aver chiesto l’intervento dell’arcangelo Uriel, che sorvegliate i vostri pensieri e soprattutto che abbiate fiducia e fede che quella che otterrete sarà la risposta giusta.

Abbiamo tantissimo aiuto a nostra disposizione, milioni di angeli e i vari arcangeli, ognuno con la propria peculiare abilità, sono a nostra disposizione, dobbiamo solo chiedere e avere fede.

Un abbraccio angelico a tutti.

Maria

Sull'autore

Avatar
Maria

Ciao! Se stai leggendo queste parole, se mentre navigavi su Internet sei finito su questa pagina, non è un caso. Probabilmente il tuo angelo ti ha condotto sin qui. Mi chiamo Maria, e sin da quando ero piccola ho sempre avuto una grande fede in Dio e negli angeli. Ho sempre saputo di non essere sola e in effetti ho sempre sentito una vocina che mi metteva in guardia dai pericoli o mi indicava cosa fare. Pur non avendo mai visto con gli occhi i miei angeli, sono entrata più volte in contatto con loro: in particolare mi è accaduto innumerevoli volte di essere svegliata nel cuore della notte da una carezza o da un abbraccio e di percepire la loro presenza nella mia stanza. Ed ora, eccomi qui! Quella vocina mi ha svegliato nel cuore della notte dicendomi di creare questo blog e di chiamarlo "La voce degli angeli". Spero che i contenuti e i temi che tratterò, possano aiutare tutti coloro che vogliono entrare in contatto con queste magnifiche creature, che Dio, con il suo immenso amore, ci ha donato per sostenerci nei momenti di difficoltà e guidarci nel nostro cammino terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *