AngeliArcangeliArcangelo GabrieleArcangelo MicheleArcangelo RaffaeleComunicare con gli angeli

Gli angeli biblici

Gli angeli biblici animano ogni pagina della Bibbia. Spesso questi angeli vengono chiamati “angeli del Signore” ad indicare che sono uno dei modi indiretti con cui Dio si manifesta agli uomini; in realtà, gli angeli biblici sono qualcosa di diverso da una semplice immagine Divina, poiché talvolta possono rendersi visibili anche assumendo fisionomie umane.

Angeli messaggeri

Un primo gruppo di angeli biblici sono gli angeli messaggeri. Di tutti gli angeli citati nella Bibbia, gli angeli messaggeri sono sicuramente i più conosciuti; il loro compito è quello di portare agli uomini i messaggi di Dio. L’angelo messaggero per eccellenza è l’arcangelo Gabriele, che apparve a Maria per comunicarle che era stata scelta dal Signore per diventare la Madre del Figlio di Dio. Tutta la storia della nascita di Gesù ha come protagonisti gli angeli messaggeri, che in varie modalità e con tempi diversi, apparvero a Giuseppe, ai Magi e ai pastori.

Angeli salvatori

Il secondo gruppo di angeli biblici sono gli angeli salvatori, che hanno lo scopo di salvare gli uomini quando sono in pericolo ed evitare la morte, quando non è ancora giunta la loro ora. Principe di questa legione di potenti angeli è l’arcangelo Michele; nell’Antico Testamento, il libro di Daniele, si parla di lui così:

In quel tempo sorgerà Michele

il gran principe che difende

i figli del tuo popolo.

Quello sarà un tempo di angustia come

non ce ne sarà mai stato un altro

fino ad allora da 

quando esistono le nazioni.

In quel tempo il tuo popolo si salverà.

Angeli della guarigione

Un terzo gruppo di angeli della Bibbia sono gli angeli della guarigione, guidati dall’arcangelo Raffaele; espressamente, si parla di lui solo nel libro di Tobia, dove riveste un ruolo determinante in tutta la vicenda. Raffaele dopo aver ascoltato le preghiere di Tobi e Sara, discese sulla terra sotto sembianze umane per aiutarli. Molti individuano in lui anche la figura dell’angelo soccorritore, che risponde alle preghiere degli uomini puri di cuore che si trovano in difficoltà. Non a caso, Raffaele è il protettore dei viaggiatori, che ne invocano la custodia, proprio come aveva fatto con Tobia ed inoltre, veglia su tutte le ferite e le malattie spirituali e fisiche degli uomini, facendo miracolose guarigioni.

Angeli distruttori

Esiste anche un’altra categoria di angeli biblici, si tratta degli angeli distruttori, citati nel libro della Genesi, quando si parla della distruzione della città di Sodoma. Molto probabilmente a distruggere la città fu un terremoto, ma poiché gli angeli governano la natura, compresi i terremoti, la distruzione della città viene attribuita agli angeli.

Nella Bibbia ci sono innumerevoli altre storie che parlano di angeli; tutte vogliono trasmettere lo stesso messaggio ossia, gli angeli eseguono costantemente gli ordini di Dio e amano infinitamente gli esseri umani.

Maria

Sull'autore

Avatar
Maria

Ciao! Se stai leggendo queste parole, se mentre navigavi su Internet sei finito su questa pagina, non è un caso. Probabilmente il tuo angelo ti ha condotto sin qui. Mi chiamo Maria, e sin da quando ero piccola ho sempre avuto una grande fede in Dio e negli angeli. Ho sempre saputo di non essere sola e in effetti ho sempre sentito una vocina che mi metteva in guardia dai pericoli o mi indicava cosa fare. Pur non avendo mai visto con gli occhi i miei angeli, sono entrata più volte in contatto con loro: in particolare mi è accaduto innumerevoli volte di essere svegliata nel cuore della notte da una carezza o da un abbraccio e di percepire la loro presenza nella mia stanza. Ed ora, eccomi qui! Quella vocina mi ha svegliato nel cuore della notte dicendomi di creare questo blog e di chiamarlo "La voce degli angeli". Spero che i contenuti e i temi che tratterò, possano aiutare tutti coloro che vogliono entrare in contatto con queste magnifiche creature, che Dio, con il suo immenso amore, ci ha donato per sostenerci nei momenti di difficoltà e guidarci nel nostro cammino terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *