AngeliComunicare con gli angeliNoi e gli angeli

3 segni che i tuoi angeli sono vicini

Se avete sperato in una guida celeste ma non siete sicuri che le vostre preghiere siano state ascoltate, come prima cosa dovete chiedervi se vi siete messi in ascolto. Dalla mia esperienza posso dirvi che gli angeli sono proprio lì che aspettano le nostre preghiere. Se avete chiesto il loro aiuto con fede e fiducia e avete creato la vostra pratica giornaliera di preghiera e meditazione, le risposte degli angeli non tarderanno ad arrivare. I messaggi angelici di amore incondizionato sono infatti intorno a noi, dobbiamo solo imparare a riconoscerli.

Ecco tre segni con cui gli angeli ci comunicano che sono accanto a noi.

Trovare una piuma lungo il nostro cammino

Gli antichi artisti raffiguravano gli angeli come esseri con le ali per simboleggiare la loro capacità di viaggiare avanti e indietro tra il cielo e la terra. Gli esseri di luce conoscono molto bene l’importanza che le ali hanno per noi e così hanno abbracciato questa idea e le piume sono diventate uno dei loro segni più diffusi.

Le piume sono un segno angelico quando appaiono frequentemente lungo il nostro cammino e quando le troviamo in posti insoliti. Se vedete una piuma, in particolare una pura piuma bianca pulita, è molto probabile che sia un messaggio del vostro angelo custode. Se vedete una piuma colorata e state attraversando un periodo difficile, è probabile che i vostri angeli vi stiano chiedendo di affidare le vostre preoccupazioni al Cielo.

Sentire improvvisamente una musica corale o una canzone significativa

Le canzoni dei cori celesti sono quasi indescrivibili: luce, bellezza e amore. Sono così belle e piene di amore che chi le ha sentite ha detto di non aver potuto far a meno di piangere. Quando ascolterete la musica degli angeli, la riconoscerete immediatamente. Gli angeli possono anche inviarvi messaggi o consigli attraverso canzoni umane.

Avete mai sentito la stessa canzone cinque o sei volte nello stesso giorno in luoghi diversi? O vi è mai capitato di sentire improvvisamente una canzone nella vostra testa? Ascoltate i testi! È probabile che i vostri angeli vi stiano inviando un messaggio.

Sentire una strana sensazione fisica

Il nostro corpo può dirci molto quando prestiamo attenzione. Il corpo è il primo e più importante strumento di divinazione di cui disponiamo e può anche dirci quando è presente un angelo. Poiché gli angeli esistono su un piano più elevato possono esservi vicini senza che voi li vediate.  Sarà il vostro corpo a indicarvi la loro presenza.

La sensazione fisica più comune è una sensazione di calore o di formicolio. Potreste anche avere la pelle d’oca o sentire una piccola quantità di pressione nella testa o nella parte posteriore del collo. Le sensazioni sono soggettive e potrebbero quindi cambiare da persona a persona.

Ci sono molti altri segni angelici, tra cui luci scintillanti, arcobaleni, profumi e sentimenti di pace e riconoscenza. Potete aumentare la frequenza dei segni dal Cielo, nonché la vostra capacità di connettervi alle vostre guide celesti e coltivare le relazioni con i vostri angeli, camminando sul sentiero della luce. Una pratica quotidiana di meditazione, l’elaborazione delle emozioni, la pulizia dei vostri chakra sono tutte abitudini importanti che possono aiutarvi ad espandere la vostra consapevolezza e ad innalzare la vostra vibrazione, rendendo più facile comunicare con il Cielo.

Un abbraccio di luce e amore.

Maria

Sull'autore

Avatar
Maria

Ciao! Se stai leggendo queste parole, se mentre navigavi su Internet sei finito su questa pagina, non è un caso. Probabilmente il tuo angelo ti ha condotto sin qui. Mi chiamo Maria, e sin da quando ero piccola ho sempre avuto una grande fede in Dio e negli angeli. Ho sempre saputo di non essere sola e in effetti ho sempre sentito una vocina che mi metteva in guardia dai pericoli o mi indicava cosa fare. Pur non avendo mai visto con gli occhi i miei angeli, sono entrata più volte in contatto con loro: in particolare mi è accaduto innumerevoli volte di essere svegliata nel cuore della notte da una carezza o da un abbraccio e di percepire la loro presenza nella mia stanza. Ed ora, eccomi qui! Quella vocina mi ha svegliato nel cuore della notte dicendomi di creare questo blog e di chiamarlo "La voce degli angeli". Spero che i contenuti e i temi che tratterò, possano aiutare tutti coloro che vogliono entrare in contatto con queste magnifiche creature, che Dio, con il suo immenso amore, ci ha donato per sostenerci nei momenti di difficoltà e guidarci nel nostro cammino terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *