Vivi bene adesso

Dedicato alle donne

Oggi, 8 marzo, si celebra come ogni anno, la giornata internazionale della donna. In questo  giorno, dedicato alle donne,  si ricordano le tante conquiste fatte da noi donne nel corso del tempo. Questa giornata può essere davvero l’occasione per dedicare del tempo a noi stesse e riconnetterci con il nostro potere divino, il nostro potere femminile.

Potrebbe e, lo auguro a tutte voi che state leggendo, essere il punto di partenza per cambiare la vostra vita e riscoprire il vostro potere, il vostro coraggio e la vostra bellezza. Solo se ci amiamo, ci accettiamo per quello che siamo e approviamo realmente noi stesse, tutto andrà bene nella nostra vita.

E per celebrare, non solo questa giornata, ma l’essenza di essere ogni giorno donna, ho scelto per tutte voi un poesia scritta da una piccola grande donna.

Dedicato alle donne

Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe,
i capelli diventano bianchi,
i giorni si trasformano in anni.

Però ciò che è importante non cambia;
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è  la colla di qualsiasi tela di ragno.

Dietro ogni linea di arrivo c’è una linea di partenza.
Dietro ogni successo c’è un`altra delusione.

Fino a quando sei viva, sentiti viva.
Se ti manca ciò che facevi, torna a farlo.
Non vivere di foto ingiallite…
insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.

Non lasciare che si arruginisca il ferro che c’è in te.
Fai in modo che invece che compassione, ti portino rispetto.

Quando a causa degli anni
non potrai correre, cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Pero` non trattenerti mai!

Madre Teresa di Calcutta

Un abbraccio di luce e amore.

Maria

Sull'autore

Maria

Ciao! Se stai leggendo queste parole, se mentre navigavi su Internet sei finito su questa pagina, non è un caso. Probabilmente il tuo angelo ti ha condotto sin qui. Mi chiamo Maria, e sin da quando ero piccola ho sempre avuto una grande fede in Dio e negli angeli. Ho sempre saputo di non essere sola e in effetti ho sempre sentito una vocina che mi metteva in guardia dai pericoli o mi indicava cosa fare. Pur non avendo mai visto con gli occhi i miei angeli, sono entrata più volte in contatto con loro: in particolare mi è accaduto innumerevoli volte di essere svegliata nel cuore della notte da una carezza o da un abbraccio e di percepire la loro presenza nella mia stanza. Ed ora, eccomi qui! Quella vocina mi ha svegliato nel cuore della notte dicendomi di creare questo blog e di chiamarlo "La voce degli angeli". Spero che i contenuti e i temi che tratterò, possano aiutare tutti coloro che vogliono entrare in contatto con queste magnifiche creature, che Dio, con il suo immenso amore, ci ha donato per sostenerci nei momenti di difficoltà e guidarci nel nostro cammino terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *