Comunicare con gli angeliNoi e gli angeli

Comunicare con gli angeli attraverso la preghiera

Comunicare con gli angeli attraverso la preghiera è sicuramente il primo passo da compiere per entrare in contatto con loro. Ogni volta che chiediamo qualcosa a Dio e ai suoi angeli stiamo pregando. Le nostre preghiere altro non sono che una richiesta di entrare in contatto con le entità angeliche per sollecitare il loro aiuto.

A volte, abbiamo l’impressione che le nostre preghiere non siano ascoltate; in realtà non è così. Tutte le preghiere che noi facciamo salgono in cielo e sono ascoltate e ricevute da milioni di angeli tutti pronti a mettersi all’opera per aiutarci, ma essi nulla possono senza il consenso divino. Inoltre, non sempre quello che chiediamo rappresenta un beneficio per noi e la nostra vita. Nel momento in cui formuliamo la nostra preghiera, non possiamo comprendere queste cose e così pensiamo di non essere ascoltati: in realtà anche in quel momento Dio e gli angeli ci stanno aiutando.

Durante la preghiera manteniamo sempre cuore ed intenzioni pure, fede e fiducia nell’amore di Dio e degli angeli e chiediamo loro che la situazione si risolva nel miglior modo possibile per tutte le persone coinvolte.

Chiediamo con umiltà e fede profonda quello che desideriamo e allo stesso tempo ringraziamo e siamo grati per quello che già abbiamo e che ci apprestiamo a ricevere.  Esprimiamo tutto il nostro amore per Dio e gli angeli e lasciamo andare tutto ciò che abbiamo fatto o pensato, che possa in qualche modo turbare la nostra mente o farci sentire di non meritare quello che stiamo chiedendo. Mentre preghiamo, immaginiamoci circondati da una splendida luce bianca e siamo pronti ad accogliere la risposta alla nostra preghiera.

La Bibbia dice “chiedi e ti sarà dato” e questo principio è anche alla base di una fondamentale legge dell’universo, la legge dell’attrazione; inoltre, non dobbiamo mai dimenticare che in virtù del nostro libero arbitrio, gli angeli non posso aiutarci se non chiediamo apertamente  il loro aiuto; mettiamoci dunque in contatto con gli angeli attraverso la preghiera e siamo aperti a ricevere il loro aiuto.

Un abbraccio angelico a tutti.

Maria

 

Sull'autore

Avatar
Maria

Ciao! Se stai leggendo queste parole, se mentre navigavi su Internet sei finito su questa pagina, non è un caso. Probabilmente il tuo angelo ti ha condotto sin qui. Mi chiamo Maria, e sin da quando ero piccola ho sempre avuto una grande fede in Dio e negli angeli. Ho sempre saputo di non essere sola e in effetti ho sempre sentito una vocina che mi metteva in guardia dai pericoli o mi indicava cosa fare. Pur non avendo mai visto con gli occhi i miei angeli, sono entrata più volte in contatto con loro: in particolare mi è accaduto innumerevoli volte di essere svegliata nel cuore della notte da una carezza o da un abbraccio e di percepire la loro presenza nella mia stanza. Ed ora, eccomi qui! Quella vocina mi ha svegliato nel cuore della notte dicendomi di creare questo blog e di chiamarlo "La voce degli angeli". Spero che i contenuti e i temi che tratterò, possano aiutare tutti coloro che vogliono entrare in contatto con queste magnifiche creature, che Dio, con il suo immenso amore, ci ha donato per sostenerci nei momenti di difficoltà e guidarci nel nostro cammino terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *