ArcangeliArcangelo Ariel

Ariel: l’arcangelo della Terra

L’arcangelo Ariel viene definito “l’angelo della Terra”, perché è strettamente collegato con la natura, le fate e le forze elementali. Ariel emana un’energia cristallina, vivace e frizzante e, quando siamo immersi nella natura, è molto più facile entrare in contatto con lui.

Protegge e ha molto a cuore le sorti del nostro pianeta e per questo richiama l’attenzione di noi esseri umani sulle necessità e il rispetto dell’ambiente. Tra i suoi compiti c’è proprio quello di aiutare gli animali e di favorirne la guarigione.

In questo ultimo compito, lavora a stretto contatto con l’arcangelo Raffaele, che guarisce tutti gli esseri viventi, compresi i nostri piccoli amici (se siete interessati all’argomento potete consultare l’articolo “Guarire gli animali con l’arcangelo Raffaele“).

Ariel protegge e sorveglia tutte le acque del nostro pianeta e contribuisce a migliorarne la limpidezza e la purezza. Aiuta gli esseri umani ad entrare in contatto con gli angeli della natura e a comprendere i loro messaggi.

Se siete particolarmente interessati alle sorti del pianeta, se sentite il desiderio di migliorare la qualità dell’aria e delle acque o avete voglia di aiutare e proteggere animali, mari ed in generale tutti gli esseri viventi, potete chiedere aiuto all’arcangelo Ariel.

Ecco una piccola preghiera affermativa con cui entrare in contatto con questo arcangelo:

“Grazie arcangelo Ariel, 

d’ispirarmi il miglior modo possibile

per contribuire al miglioramento dell’ambiente”.

Se avete a cuore una particolare causa legata all’ambiente e alla sua salvaguardia, potere formulare anche preghiere specifiche e personalizzate.

E’ molto probabile che, dopo aver pronunciato la vostra preghiera, sentiate il bisogno di fare una passeggiata nella natura. Come ho detto all’inizio, è molto più facile connettersi con questo arcangelo quando si è all’aria aperta, quindi se doveste avvertire questa necessità non stupitevi, perché è lo stesso arcangelo che vi sta invitando ad entrare in contatto con lui e a comprendere i suoi messaggi richiamandovi nella natura.

Ariel è anche associato alle forze del vento. Se dopo aver chiesto il suo intervento, notate un repentino cambio di vento, allora state ben certi che Ariel è lì con voi e, per entrare in contatto con lui, non dovrete far altro che lasciarvi avvolgere dalla sua frizzante energia cristallina e seguire il vostro cuore.

Un abbraccio angelico a tutti.

Maria

Sull'autore

Maria

Ciao!

Se stai leggendo queste parole, se mentre navigavi su Internet sei finito su questa pagina, non è un caso. Probabilmente il tuo angelo o l’Universo (non importa come vuoi chiamarlo) ti ha condotto sin qui.

Mi chiamo Maria, e sin da quando ero piccola, sono sempre stata affascinata dagli angeli e dalle fate. Ho sempre avuto l’impressione di non essere sola e in effetti ho sempre sentito una vocina che mi metteva in guardia dai pericoli o mi indicava cosa fare. Pur non avendo mai visto con gli occhi i miei angeli, sono entrata più volte in contatto con loro: in particolare mi è accaduto innumerevoli volte di essere svegliata nel cuore della notte da una carezza o da un abbraccio e di percepire la loro presenza nella mia stanza.

Sebbene all’inizio tutto questo mi incuteva paura, in seguito ad una serie di eventi dolorosi, mi sono avvicinata sempre di più al mondo angelico e ho iniziato a comunicare con queste splendide creature. Dapprima ho acquistato tutti i libri di Doreen Virtue, poi ho seguito un seminario della splendida Isabelle Von Fallois ed il corso di Doreen Virtue che mi ha permesso di diventare Angel Card Reader certificata.

Ed ora, eccomi qui!

Il mio percorso spirituale è soltanto all’inizio, ma quella vocina di cui vi parlavo, mi ha svegliato nel cuore della notte dicendomi di creare questo blog e di chiamarlo “La voce degli angeli”.

Spero che i contenuti e i temi che tratterò, possano aiutare tutti coloro che vogliono entrare in contatto con queste magnifiche creature, che Dio, con il suo immenso amore, ci ha donato per sostenerci nei momenti di difficoltà e guidarci nel nostro cammino terreno.

2 Commenti

  1. felice piccolo Rispondi

    ciao, voglio farti i miei più sentiti ringraziamenti per le belle parole espresse sul tuo sito, ho scoperto da pochi giorni il nome del mio angelo custode, si chiama ariel, quando parli del cammino spirituale, capisco cosa intendi trasmettere, grazie

    • Ciao,
      grazie per le tue parole. Sono contenta che tu abbia scoperto il nome del tuo angelo custode; Ariel è l’arcangelo della forza, della fiducia, del coraggio e della manifestazione.
      Un abbraccio angelico.
      Maria

Rispondi

Completa l'operazione richiesta * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.